Come preparare il liquore di fragole

Il liquore di fragole è un delizioso liquore casalingo facilissimo. Il liquore di fragole è eccellente da gustare a fine pasto ben freddo, ma potete utilizzarlo anche per completare delle macedonie o per dei gelati affogati superlativi, ed anche per torte o per tiramisù alla frutta. Attenzione che pur essendo dolce è un liquore piuttosto alcolico e quindi limitate il consumo.

Cosa ti serve

  • 1 barattolo con chiusura ermetica (acquistalo su Amazon)
  • 250 gr di fragole
  • 1/2litro di acqua
  • 1/2 litro di alcol per liquori
  • 1/2 kg di zucchero bianco
  • 1 bacca di vaniglia (opzionale)

Pulite le fragole, sciacquatele velocemente sotto l’acqua e sgocciolatele. Lasciatele asciugare completamente deponendole su carta da cucina. Disponete le fragole e il baccello di vaniglia tagliato a pezzi (opzionale) in un contenitore di vetro a chiusura ermetica, aggiungete l’acool puro sopra le fragole. Chiudete il barattolo e lasciate macerare le fragole per 30 giorni in un luogo buio e lontano da fonti di calore.

Dopo i 30 giorni preparate lo sciroppo: in una pentola versate l’acqua (500 ml) e lo zucchero (500 gr), portate al bollore lo sciroppo, una volta raggiunto il bollore, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente. Andate a riprendere il barattolo con le fragole, versateci dentro lo sciroppo. Unite lo sciroppo al filtrato di fragole, mescolate filtrate le fragole ed imbottigliate.

Consiglio di degustare il liquore di fragole dolo 1 settimana dall’imbottigliamento. servitelo freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate
Pubblicità







Verdura e frutta di stagione